Cenni storici

Nel 1968 e precisamente il 7 agosto, i giovani del paese, davano vita ad un sogno cullato da tempo: la costituzione di una Società Sportiva che raccogliesse attorno ad essa i tanti ragazzi appassionati di calcio. Nasce così il C.A.R. (Centro Atletico Ricreativo) di Ciconicco, grazie ai Soci: Adamo Renzo, Bertoli Silvano, Del Fabbro Pier Giuseppe, Nassinvera Redo e Peres Vitaliano che davanti al Notaio, Mareschi dr. Nicolò, hanno firmato l’Atto Costitutivo della Società. Sono altresì Soci fondatori: Bassi Italo, Basso Mauro, D’Antoni Franco, Miani Rino, Peres Sergio e Presello Lucio Lino. Appena costituita la Società, i giovani appassionati di calcio che svolgevano le loro attività agonistica nelle Società Sportive dei paesi contermini, sono gradualmente rientrati a Ciconicco. Trovato il giusto assetto organizzativo e finanziario, la Società si è posta il problema di disporre di un campo sportivo proprio sia per avere una maggiore autonomia nella gestione dell’attività sportiva sia anche per i non facili rapporti che allora esistevano con il Pro Fagagna riguardo all’utilizzo delle strutture comunali. Dopo vari tentativi, ipotesi e ragionamenti si è individuato l’attuale sito, in via dei Roncs, grazie all’acquisto del terreno di proprietà della Parrocchia di Martignacco e alla disponibilità della superficie restante data dalla Congrua Familiare. Il campo sportivo viene ultimato nel 1980. Da allora continue sono state le opere di miglioramento e di adeguamento che la Società si è fatta carico, ultima in ordine di tempo la costruzione di un impianto di illuminazione per utilizzare appieno le potenzialità della struttura, che unisce anche una cornice ambientale invidiabile, adatta sia per manifestazioni sportive che socio – culturali.

I Presidenti della Società sin dalla sua costituzione:

1) Del Fabbro Pier Giuseppe (dal 1968 al 1969)

2) Alpini Fedeo (dal 1969 al 1972)

3) Fabbro Eligio (dal 1972 al 1989)

4) Sialino Gino (dal 1989 al 1991)

5) Passerini Luigino (dal 1991 al 2003)

6) Adamo Giancarlo (dal 2003)

7) Lizzi Mario (dal 2009)

 

La Società

Stagione sportiva 2006/2007


CONSIGLIO DIRETTIVO:

 

PRESIDENTE: Lizzi Mario

VICE – PRESIDENTE: Bertoli Giuseppe (Vicario), Passerini Luigino (Relazioni – sponsor)

DIRETTORE SPORTIVO: Freschi Alessio

SEGRETARIO: Fortunato Flavia

CASSIERE (Responsabile chiosco): Bulfone Marco

CONSIGLIERI: Alpini Roberto – Bulfone Giuseppe – Bulfone Maurizio (Addetto manutenzione campo) – Duriatti Claudio (Addetto manutenzione campo) – Florit Stefano (Addetto manutenzione campo) – Furlano Marco – Lauzzana Anilo (Addetto struttura impianto sportivo) – Lauzzana Loris (Relazioni – sponsor) – Saro Federico (Relazioni – sponsor) – Saro Tommaso (Addetto manutenzione campo) – Zoratti Roberto (Responsabile manutenzione impianto sportivo)

REVISORI DEI CONTI: Miani Mauro – Sialino Daniele


Colori Sociali: Bianco – Verde

L’attività sportiva
L’attività sportiva in tutti questi anni si è caratterizzata inizialmente con la presenza nei campionati della F.I.G.C. della prima squadra in terza e successivamente in seconda categoria e contestualmente con un vivace settore giovanile che ha saputo cogliere anche traguardi ambiziosi. Successivamente il calo demografico ha fatto diminuire le nuove leve per il settore giovanile, nel mentre andavano aumentando le spese di gestione della Società che ha deciso di continuare la propria attività sportiva con la prima squadra in seconda categoria nel mentre per seguire i più giovani si è instaurata una collaborazione con il Pro Fagagna.

Squadre

La prima squadra milita nel campionato di 3 categoria girone “B” 

Il settore giovanile viene seguito in collaborazione con l’U.S. Pro Fagagna
Calciatori tesserati: 20

Giovani del Settore Giovanile che fanno riferimento al C.A.R.: 18

MANIFESTAZIONI ANNUALI:
Torneo Primavera “Calcio a 7” (mese di aprile)
Torneo Juniores: Trofeo Zoratti – Memorial Munaretto (mese di maggio)
Torneo Amatori Over 35 (mese di settembre)

L’attività sociale
Il ruolo che il C.A.R. ha svolto all’interno del paese è stato fortemente incisivo anche sotto il profilo sociale; infatti i tanti giovani che si sono susseguiti nelle diverse squadre non solo hanno imparato il gioco del calcio ma sono anche cresciuti sotto il profilo morale nel rispetto delle regole del gioco e della convivenza in squadra. Diverse generazioni si sono alternate nella gestione di questa struttura sportiva realizzata con il contributo degli Enti Pubblici ma soprattutto con il grande lavoro gratuito di tanta gente del paese.

Le strutture sportive
Il campo sportivo dotato di un impianto automatico di irrigazione e di un impianto di illuminazione per manifestazioni in notturna, è di proprietà del C.A.R. Ciconicco, una struttura privata come ne esistono poche in Regione, e dopo 36 anni è e rimane uno dei campi sportivi curati con molta attenzione, meglio conservati e incorniciato in uno spazio particolarmente suggestivo qual’è quello collinare.
Spogliatoi – Chiosco – Campo di allenamento – Area riservata a parcheggio e festeggiamenti con pista da ballo

Campo Sportivo: via dei Roncs, di proprietà della Società Sportiva.